Bivacco "Alberto Busettini" - Cai Tarvisio

CAI TARVISIO
Sez. Monte Lussari
fondata nel 1946
Vai ai contenuti
Bivacco "Alberto Busettini"
Ex "C.A.I. Tarvisio" alla forcella  Sagherza  

Il bivacco, struttura prefabbricata del tipo “Fondazione Berti”, è stato inaugurato il 9 agosto 1992. Dall' Agosto del 2009 è stato restaurato e rinominato in Biv. "Alberto Busettini". Occupa un piccolo spiazzo ricavato in cresta, a pochi metri dal confine Sloveno, fra il piccolo Mangart di Coritenza ed il monte Termine. E’ delimitato da un lato dalle alte e ripide pareti che sovrastano i ghiaioni dell’Alpe Vecchia e dall’altro dai massi detritici della parte terminale del vallone compreso fra le pareti sud del Mangart e quelle ovest dello Jalovec. Punto d’appoggio di chi arrampica lungo le pareti del Piccolo Mangart di Coritenza, per chi rientra dalle vie di salita al Mangart e per chi effettua la lunga traversata per cresta dal Mangart alla Ponza Grande.
Scheda dati del Bivacco
Cliccare sulla scheda per visualizzare il pdf

Created by Giorgio
with WebSite X5 evo

CAI Sezione di Tarvisio
Sede: C/O l'ex sede dei Vigili del fuoco in via Degli Alpini, 1 33018 Tarvisio

Per informazioni, segnalazioni, consigli etc. potete telefonare al 333 9981336 (Adriano)
oppure rivolgersi al segretario Maurizio Pelos ( 340 7314990 ) a Tarvisio nel negozio
"LE AGANE“ in Via A. Diaz, 28 (piazzale Esso) dal martedì al sabato dalle 15,00 alle 19,00.

Torna ai contenuti