Cai Tarvisio


Vai ai contenuti

Menu principale:


Slittare con il CAI

La Sezione > Articoli > 2008

Con la slitta? Ma che barba…
“Venerdì” sera andiamo a slittare in Austria con il Cai”.
Così ci ha detto Loris un mese fa a cena e vista la novità , i ragazzi si sono scambiati uno sguardo di curiosità mentre io, con un velo di apprensione ho pensato tra di me :” chissà che freddo , che noia , .. dovrò starmene lì ad aspettare come un palo che gli altri salgano su e giù per la salita con la slitta..”
Così pensavo fosse. Ed invece l’inaspettata ed attesa serata si è rivelata completamente diversa e soprattutto interessante al di là dell’insolita discesa.
Infatti per me, andare con la slitta significava scendere e salire da un pendio decine di volte… questo io facevo da bimba ed ho fatto con i miei figli dietro casa.
Ma in Austria, da Trabiner, è tutta un’altra storia, molto più appagante sotto tutti gli aspetti.
Infatti salire in compagnia di gente simpatica e semplice lungo una carrozzabile innevata , sotto la luce delle stelle (che ci hanno sempre accompagnato anche nelle serate successive), accompagnati discretamente dalla luce delle pile frontali, raccontandoci delle cose su di noi o ascoltando i ricordi di avventurose discese di chi c’era già stato, arrivare lassù , in quel luogo tranquillo che sembrava aspettasse solo noi, è stato bellissimo. Io ed i bimbi non ci aspettavamo quella piccola avventura vicino a casa.
In circa 30 minuti di salita lungo la stradina, mentre altre fortunate persone ci sfrecciavano vicino in discesa, trascinando le nostre slitte siamo arrivati a monte dove la piccola fatica è stata ricompensata da una compagnia piacevolissima, conversazioni gradevoli e stimolanti e anche a del cibo squisito ed inusuale servito su taglieri di legno in tipico stile rurale . E tutto a pochi minuti da Tarvisio!
E poi la discesa! Le slitte doppie o singole che sfrecciavano lungo la discesa con tornanti e rettilinei a tutta velocità, frenate e deragliamenti, tamponamenti e ribaltamenti in tipico stile “ Alpino” ma sempre contenuti dai muretti laterali! Che risate e che gioia per tutti! Soprattutto la prima volta ci è piaciuta così tanto ma è durata così poco, che siamo risaliti subito, senza troppi ripensamenti, e poi giù di nuovo.
Bellissimo, coinvolgente e senz’altro da rifare e da riproporre a tanti altri che come me non conoscevano questa opportunità, per stare insieme in un modo diverso, tra amici e senza troppe pretese.
Grazie Huberta!
Sara


Home Page | La Sezione | Il Territorio | Le Attività | Escursioni | Photogallery | Utility | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu