Cai Tarvisio


Vai ai contenuti

Menu principale:


Relazione 2009

La Sezione > Articoli > 2009

Carissimi Amici
L’avventura CAI è bella quanto più coinvolge amici che condividono le varie iniziative.
Per lavorare bene e raccogliere buoni risultati ci vuole entusiasmo, tanto entusiasmo che per fortuna è contagioso, perciò chi più ne ha, più ne metta.
Questo ha fatto sì che gli impegni previsti e quelli trovati strada facendo siano andati quasi tutti a buon fine, anche con modeste disponibilità finanziarie.
Siamo usciti varie volte con i bambini delle scuole primarie, sia con le ciaspe sulla neve, che nel verde autunnale; si sono divertiti molto, hanno scoperto cose nuove che speriamo diano loro nuovi stimoli.
Anche con i ragazzi del Liceo abbiamo fatto qualche seduta in aula e diverse uscite, indirizzandoli su vari aspetti della montagna, io penso che ne abbiano tratto frutto.
L’apertura dell’anno in montagna ha visto un duplice evento, la tradizionale sciata allo Strugova e l’apertura ufficiale del Rifugio Zacchi, entrambe riuscite molto bene.
Sono seguite altre manifestazioni come l’inaugurazione del bivacco Busettini, prima in forcella Sagherza poi al rifugio Zacchi, con una toccante cerimonia nel commemorare il compianto Alberto , un bel numero di partecipanti ha fatto da gioiosa cornice.
La capanna Brunner ha comportato un particolare impegno per quanti si sono prestati a dare una mano e ora è a disposizione della Sezione. Ci ha ospitati ufficialmente per la castagnata di fine stagione e grazie al tempo, alla disponibilità dei soliti volenterosi è stata una bella e festosa manifestazione.
Nel corso dell’anno sono state ripristinate a cura delle guide alpine del FVG due delle tre ferrate della catena Mangart - Ponze e appena il tempo lo permetterà verrà ripristinata anche la Via della Vita
Ugo Zanazzi

Home Page | La Sezione | Il Territorio | Le Attività | Escursioni | Photogallery | Utility | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu